bandeau image
Agricoltura

Bactériolit

 

 

Per trasformare rapidamente letame, liquame, digestato e rifiuti verdi in humus; permette di ottenere un concime a norma NFU 44-051 di alta qualità senza uno stravolgimento con un miglior rapporto C/N e N/P.
Bactériolit è un prodotto utilizzabile in AGRICOLTURA BIOLOGICA  conformemente ai regolamenti CE n° 834/2007 e 889/2018. Prodotto conforme al NOP (US National Organic Program) – FABBRICAZIONE FRANCESE.

 

DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

La tecnologia Bactériolit è un additivo di compostaggio 100 % naturale riconosciuto dall’Amministrazione come CMO (Complesso di micro-organismi) per il compostaggio senza uno stravolgimento del letame e l’ottenimento di un ammendante organico NFU 44-051 commercializzabile e fuori dal piano di spargimento. Attiva rapidamente la trasformazione biologica dei letami e dei liquami in humus e migliora la loro efficacia, in particolare riorganizzando le forme di azoto che contengono. 


Gli elementi minerali contenuti nel letame fermentato vengono riorganizzati e fissati sul complesso argilloso-umico e restituiti alle piante invece di evaporare o essere lisciviati. La pianta si nutre così in maniera più equilibrata per un periodo di tempo più lungo. 


SOBAC, in qualità di membro del club Internazionale ADEME*, ha potuto presentare la tecnologia Bactériolit, vera e propria riduttrice di emissioni di CO2 e di azoto, alla COP21 PARIS 2015, come soluzione per l’agricoltura nella lotta contro il riscaldamento globale.

 

 

E’ stata inoltre selezionata per l’iniziativa  " 4 POUR 1000 "** lanciata dal Ministero dell’Agricoltura. Nel 2013, questa tecnologia era stata premiata da France Agricole et l’Éleveur Laitier con l’INEL D’OR per le sue performance a favore di un’agricoltura sostenibile, che trasforma il letame in un composto di sicuro valore agronomico e diminuendone gli odori. 

 

* Agenzia dell’ambiente e della Padronanza dell’energia Guida "Progettazione di prodotti e ambiente, 90 esempi di eco-progettazione"

 

** Iniziativa Internazionale lanciata dalla Francia nel 2015 in occasione della COP 21 che consiste nel riunire tutti gli attori volontari (pubblici e privati) per immagazzinare più carbonio nel suolo, per la sicurezza alimentare e per il clima; (YouTube video - 4 pour 1000)

 

schema bacteriolit

APPLICAZIONE BACTÉRIOLIT

 

COME APPLICARE ?

A mano o in maniera meccanica : 1 a 2Kg. di Bactériolit per ogni m³ di letame o liquame. Equivalente a 2Kg. di Bactériolit, per ogni UBA al mese per un obbiettivo d’utilizzo a 30Kg./ha

 

DOVE APPLICARE ?

-      Lettiera di paglia accumulata o suolo fessurato :

1/3 della dose totale sulla prima paglia nuova, 1/3 della dose totale prima della rimozione e cambio di paglia, l’ultimo terzo si applica: o prima della rimozione e cambio di paglia con l’altro terzo, oppure ogni settimana (o ogni giorno) se si desidera migliorare maggiormente l’ambiente della stalla.

 

  •       Fossa a liquame :

1/3 della dose totale nella fossa leggermente riempita, ed i 2/3 rimanenti prima dell’asporto del liquame dalla fossa. Oppure 1/3 della dose totale nella fossa leggermente riempita + 1/3 della dose a fossa mezza piena + 1/3 a fossa quasi piena prima dell’asporto.

Consiglio : Sempre mescolare il liquido in fossa prima e durante l’apporto di Bactériolit per un azione più efficace.

 

  •       Cuccette con raschiatore :

Applicare tutte le settimane o tutti i giorni sull’area di raschiatura, oppure direttamente sul cumulo di reflui o nella fossa.

 

PRECAUZIONI D’USO :

Non applicare congiuntamente a prodotti con effetti antisettici: perfosfati, calce viva, disinfettanti. In caso di disinfettazione applicare il Bactériolit 15 giorno dopo l’operazione.

 

gamma bactériolit 

LOGO BACTERIOLIT

 

Miglioramento dell’efficacia del letame e del liquame 

Schedatecnica

 

Contatti

 

AGRONOMIA

  • Arricchisce letame, liquame, rifiuti verdi e digestato
  • Aumento della sostanza secca e creazione di acidi umici
  • Riorganizza le forme minerali contenute nelle materie organiche 
  • Ottimizza la gestione dell’azoto
  • Riorganizza l’azoto contenuto negli effluenti di allevamento in forma organica
  • Migliora la resistenza allo stress idrico
  • Migliora la restituzione alle piante
  • Garantita l’appetibilità dell’erba
  • Migliora la struttura dei terreni
  • Previene la formazione di croste e depositi nelle fosse di liquami
  • Facilita lo spandimento del letame
     

PREDDITIVITA’ AUTONOMA

  • Sostituisce le applicazioni di fertilizzanti e ammendanti

  • Contribuisce alla buona salute degli animali e a una significativa riduzione delle spese veterinarie

  • Aumenta la produzione autonoma di latte o di carne

  • Migliora la redditività complessiva dell’azienda agricola

ambiente

  • Meno perdite per lisciviazione e volatilità

  • Migliora l’atmosfera negli stabilimenti adibiti all’allevamento: minor rilascio di azoto ammoniacale

  • Riduzione degli odori

  • Minor gas di scarico durante lo stoccaggio e in seguito allo spargimento sul campo

Testimonianze e risultati

Bacteriolit viene utilizzato con...

bacteriosol.svg

bacteriosol-booster-01.svg

quaterna-plant.svg

bacteriometha.svg